Abbà: mozione presentata in Consiglio Comunale di Mortara per la grave situazione dell’ospedale

Abbà: mozione presentata in Consiglio Comunale di Mortara per la grave situazione dell’ospedale

Mortara 6 aprile 2018

Alla Presidente del Consiglio Comunale di Mortara

Al Sindaco del Comune di Mortara

OGGETTO: Mozione sulla situazione dell’ospedale di Mortara

Il sottoscritto Giuseppe Abbà, consigliere comunale del Partito della Rifondazione Comunista e di “Mortara bene comune”

 Considerata la situazione dell’ospedale di Mortara dove si registra, dato il pesante ridimensionamento del reparto chirurgia, un mancato trasferimento di risorse per più di un milione di euro

 Visto che il reparto chirurgia è operativo solo per piccoli interventi dal lunedì al venerdì

 Constatato che in questo modo è in atto, in forma strisciante e ormai da tempo, un attacco al funzionamento dell’ospedale di Mortara per cui molti pazienti sono costretti a trasferirsi in altre strutture e che questo è avvenuto nonostante le promesse solenni della Regione Lombardia

 Al fine di opporsi ad un taglio dei servizi sanitari che penalizzino ulteriormente Mortara e la Lomellina

 Chiede che nel prossimo consiglio comunale sia votata la seguente

MOZIONE

“Il consiglio comunale di Mortara, constatato il grave ridimensionamento, di fatto, dell’ospedale della città, invita la Regione Lombardia a predisporre un piano operativo, finanziario, sanitario e di personale medico ed infermieristico per riportare la nostra struttura sanitaria quanto meno ai livelli precedenti e, per quanto riguarda il reparto chirurgia, a realizzare un apposito reparto di rianimazione”

Giuseppe Abbà

About the Author