Giorno: 8 marzo 2018

Orgoglio antifascista dopo il raid di Pavia

Tratto da: L’INFORMATORE  08/03/2018

Domenica in Piazza Ducale

Vigevano – L’episodio, balzato alla ribalta delle cronache nazionali, risale alla notte tra venerdì e sabato scorso, alla vigilia del voto, quando a Pavia sono stati affissi adesivi vicino alle case di una ventina di attivisti ed esponenti politici.

La scritta sull’adesivo recitava: “Qui ci abita un antifascista”, con il simbolo “antifa” sbarrato con un tratto rosso.

“Un gesto squadrista, un’intimidazione vergognosa” commentano all’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI), che domenica mattina, in Piazza Ducale a Vigevano, organizza un’iniziativa di solidarietà agli antifascisti pavesi.

“Il tentativo di intimidirci – affermano gli attivisti dell’Anpi vigevanese – non è riuscito, ed intendiamo rispondere a questo grave atto distribuendo un adesivo di “orgoglio antifascista” da attaccare fuori dalle nostre case.

Chi vorrà potrà farsi un autoscatto davanti alla porta e inviarcelo: realizzeremo un album di belle persone antifasciste e riempiremo il web.

Non ci fermano le intimidazioni, e rivendichiamo con forza il nostro essere antifasciste e antifascisti”.

Gli adesivi “Qui abita un antifascista” saranno distribuiti a tutte le sezioni dell’Anpi del territorio lomellino e a tutte le associazioni della zona che aderiranno all’iniziativa.

“L’antifascismo è di tutti – ricordano all’Anpi – dall’associazionismo al volontariato e al sindacalismo.

Ed è di coloro che credono nella Costituzione Italiana, nella democrazia, nella libertà”.

All’iniziativa di domenica dell’Anpi hanno già aderito l’associazione Esteban di Mortara, Wwf Lodigiano, Libera Vigevano, Cgil Lomellina, Spi Lomellina.