Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto! – Con gli operai della Bekaert

Potere al Popolo Pavia

Oggi siamo stati insieme agli operai della #Bekaert sotto alla sede della Pirelli – Bicocca a #Milano, perché Tronchetti Provera non può ignorare quanto sta avvenendo a Figline.

La Pirelli infatti, nel 2014 consegna la produzione dello steel-cord – la cordicella metallica che si trova dentro gli pneumatici, ideata e prodotta a Figline – alla Bekaert, per poi ricomprarla dalla stessa Bekaert a costo ribassato.

Bekaert fa in tempo ad acquisire la tecnologia, addestrare a dovere altri tecnici, per poi annunciare la delocalizzazione in Romania, dove altri operai saranno pagati di meno e sfruttati di più per produrre esattamente lo stesso prodotto.

Sulla testa dei lavoratori, insomma, si è consumato un vero e proprio accordo tra giganti industriali, un accordo che prevedeva la cessione di un importante know-how in cambio di uno sconto sugli acquisti di steelcord.

Cosa Bekaert ne avrebbe fatto dello stabilimento e degli operai di Figline, a Pirelli non interessava affatto.

A noi invece interessa eccome, ecco perché siamo stati sotto alla sede Pirelli alla Bicocca, perché da loro vogliamo impegni precisi per la reindustrializzazione di Figline.

Devono mettere i soldi.

Nonostante fossimo in centinaia, la direzione dell’azienda ha ancora una volta dimostrato tutta la sua arroganza non ricevendoci.

Quando ci dicono che bisogna lasciare le mani libere alle forze del mercato, che bisogna fare la flat tax perchè è giusto che gli imprenditori – poveri – paghino quanto gli operai, che è colpa della pressione fiscale e del costo del lavoro se in Italia c’è la crisi, beh, ricordatevi del volto di Tronchetti Provera e di Mr. Bekaert.

Dal canto nostro, proseguiamo nel tessere la tela della solidarietà intorno a questa vertenza, ora che abbiamo ottenuto al CIGS, abbiamo un anno di tempo. Da #Palermo ad #Aosta, da #Figline a #Bruxelles a #Slatina, solo uniti potremo vincere.

I LAVORATORI BEKAERT SONO IO!

Per sostenere la vertenza, vi invitiamo a seguire la pagina FB: https://it-it.facebook.com/…/I-lavoratori-Bekaert-sono-io-…/